sabato, Giugno 22, 2024
HomeCronacaL’82° Centro S.A.R. dell'Aeronautica Militare soccorre un turista traumatizzato sull’isola di Favignana

L’82° Centro S.A.R. dell’Aeronautica Militare soccorre un turista traumatizzato sull’isola di Favignana

L’operazione dell’Aeronautica Militare è stata svolta in cooperazione diretta con la squadra del Corpo Nazionale  Soccorso Alpino e Speleologico.
Il giorno 24 scorso,  un elicottero HH-139B dell’82 Centro S.A.R. (Search and Rescue – Ricerca e Soccorso) della base aerea di Trapani Birgi dell’Aeronautica Militare,  ha soccorso assieme a un team di due operatori del CNSAS (Corpo Nazionale Soccorso Alpino e Speleologico) un turista che si era infortunato gravemente presso Cala Rossa, sull’Isola di Favignana (Trapani).                L’elicottero è decollato alle 14:45 ed ha raggiunto il campo sportivo di Castellammare del Golfo (TP) dove ha imbarcato 2 tecnici del CNSAS, per poi dirigersi verso l’isola delle Egadi dove in località Cala Rossa, ha effettuato la ricognizione necessaria per individuare il traumatizzato, infortunatosi su una scogliera dell’isola e già assistito dal personale del 118.
Successivamente, la barella, l’aerosoccorritore dell’equipaggio dell’HH139B e i due tecnici del CNSAS sono stati calati con l’ausilio di un verricello e dopo circa 10 minuti il paziente il team di soccorso sono stati recuperati e trasportati presso l’ospedale di Trapani.
Sbarcato il paziente, prima di rientratre in base per riprendere la normale attività,  l’elicottero ha riportato il  CNSAS a Castellammare del Golfo.

Più popolari

ultime notizie