lunedì, Settembre 26, 2022
No menu items!
HomeCronacaSANITA’. Ripartite le somme del fondo sanitario 2009

SANITA’. Ripartite le somme del fondo sanitario 2009

Ammonta a 8.144.858.599 euro la quota del fondo sanitario nazionale a disposizione della Sicilia per il 2009. La quota a disposizione delle aziende sanitarie siciliane sarà invece di 7.896.145.841 euro.
Lo stabilisce un apposito decreto firmato dall’assessore regionale alla Sanità, Massimo Russo, e predisposto dal direttore generale della programmazione sanitaria, Maurizio Guizzardi.
Dalla quota di 8.144.858.599,00 euro vanno infatti decurtate, in via preliminare, le seguenti somme: quasi 5 milioni di euro per la gestione diretta di alcuni capitoli regionali per finanziamenti inerenti l’attività sanitaria; 81.448.586,00 euro (pari all’1% del totale) quale accantonamento per “progetti obiettivo” e 162.897.172,00 euro (pari al 2% del totale) quale accantonamento per spese impreviste.
Applicando le percentuali dei macro livelli di assistenza, secondo quanto previsto dalla legge, l’importo di 7.896.145.841,00 euro viene così distribuito: il 5% (394.807.292 euro) per l’attività di prevenzione; il 6,90% (570.833.101 euro) per la medicina di base e i pediatri di libera scelta; il 14% (1.158.212.089 euro) per la farmaceutica; il 13% (1.075.482.654 euro) per la specialistica; il 17,10% (1.222.506.535 euro) per altra attività territoriale; il 44% (3.474.304.170 euro) per l’assistenza ospedaliera.
Complessivamente dunque alla medicina territoriale sarà destinato il 51% delle risorse, a quella ospedaliera il 44% e alla prevenzione il 5%.

Più popolari

ultime notizie