mercoledì, Settembre 28, 2022
No menu items!
HomeCronacaMatteo Messina Denaro di nuovo sui murales

Matteo Messina Denaro di nuovo sui murales

Matteo Messina denaro, considerato l’ultimo dei capi della mafia siciliana, uccel di bosco da oltre 15 anni, riappare periodicamente sui muri delle città siciliane.
Questa volta un graffito, simile a quello riprodotto l’anno scorso a Palermo,  raffigurante la sua faccia è stato riprodotto non su un muro qualsiasi, ma su un muro all’interno del parcheggio comunale di Salina di Via Cordova, a Castelvetrano.
Ovvio l’intervento dei carabinieri che dopo aver “fotografato” il graffito, hanno provveduto a cancellarlo.
“Mi addolora profondamente pensare  – ha dichiarato il Sindaco Gianni Pompeo – che ci possa essere qualche mio concittadino che possa idolatrare un boss che ha dimostrato la sua ferocia ed il suo sprezzo dei valori più alti che animano il nostro operato. Non so se in questo vile atto si possa leggere un messaggio intimidatorio o semplicemente uno stupido desiderio di mitizzare un personaggio totalmente negativo, in ambedue i casi non posso che condannare con fermezza l’episodio ed auspicare che la sinergica azione delle forze dell’ordine possa dare presto un volto all’autore del gesto”. Esattamente un anno fa un altro graffito riproducente la faccia del latitante, ricercato da 16 anni, venne ritrovato su una parete dei nuovi uffici comunali di contrada Giallonghi realizzati su un fondo confiscato alla mafia.

Più popolari

ultime notizie