mercoledì, Settembre 28, 2022
No menu items!
HomeCronacaCRISI: Cig in deroga per i lavoratori SAT di Aci S. Antonio...

CRISI: Cig in deroga per i lavoratori SAT di Aci S. Antonio e SAM di Acireale

Nella sede dell’Ufficio provinciale del Lavoro di Catania, sono stati firmati, stamattina, gli accordi istituzionali regionali per la concessione degli ammortizzatori sociali in deroga in favore dei dipendenti della Sat di Aci S. Antonio e della Sam Pozzillo di Acireale. Si tratta del primo intervento regionale con le risorse del 2009 trasferite alla Regione dal Ministero del Lavoro. A firmare l’accordo, per l’amministrazione regionale, il  dirigente dell’Ufficio Regionale del Lavoro di Palermo, Paolo Trovato.
I 160 dipendenti della Sat, importante impresa con sede in Aci Sant’Antonio, che produce componenti utilizzati nella microelettronica, sono già da un anno in cassa integrazione e per essi, al momento, non era ipotizzabile alcuna misura di sostegno del reddito.
Hanno partecipato all’incontro istituzionale i rappresentanti dell’azienda, dei sindacati e il sindaco di Aci Sant’Antonio, Pippo Cutuli.
I 12 ex dipendenti della Sam Pozzillo di Acireale, molti dei quali ultracinquantenni, sono privi di occupazione e di salario da quasi due anni, da quando l’azienda ha cessato l’attività. All’incontro era presente il Sindaco di Acireale, Nino Garozzo.
“Per i lavoratori della Sam Pozzillo, si aprirà – dice Paolo Trovato – anche un percorso di riqualificazione professionale, in quanto l’accordo istituzionale ha previsto non soltanto le misure a sostegno del reddito, ma uno stretto coordinamento fra gli uffici della Regione e il Comune, per favorire la riqualificazione e la ricollocazione. Il presidente della Regione, Raffaele Lombardo, ha infatti disposto che tutte le strutture alle sue dipendenze operino sinergicamente per assicurare ai territori coinvolti le misure di intervento più idonee per fronteggiare la crisi economica e occupazionale”.

Più popolari

ultime notizie