mercoledì, Settembre 28, 2022
No menu items!
HomeCronacaProvincia di Trapani: politica o lotta tra capi feudali?

Provincia di Trapani: politica o lotta tra capi feudali?

La lunga crisi politica della giunta Turano, iniziata sin dalla sua composizione dopo le elezioni, sembra aver avuto una soluzione … almeno per ora.

Dopo mesi di tira e molla, il presidente molla definitivamente Giulia Adamo e manda a casa l’assessore che fa riferimento a lei per far salire sul suo carro … Guglielmo Anastasi, l’uomo che prima delle elezioni provinciali dell’anno scorso, ha avuto uno scontro (politico) violento tanto che durante un incontro che abbiamo avuto con lui prima delle elezioni presso il suo studio di Marsala, ci disse che avrebbe fatto di tutto per far fallire l’obiettivo di Giulia Adamo di  eleggere le persone a lei vicine politicamente, perchè quando furono stabilite le liste, si accorse che l’Adamo non aveva mantenuto la parola e lo aveva di fatto estromesso dalla competizione.

La resistenza in effetti ha avuto un suo risultato ed oggi, il gol (ricordando l’Anastasi goleador della Juventus) è di quelli che contano 2 punti.

Tutto il resto appare di contorno perché la cordata Cristaldi – D’Alì (Carini – Grillo in proiezione Marsala) ha vinto su tutta la linea.

Il presidente Turano ha imposto la sua linea, scomoda o no, il presidente è lui e lui decide, almeno così vuole dimostrare.

Ora si tratta di vedere le ripercussioni a Mazara e soprattutto a Marsala perché è indubbio che questa accelerazione di Turano avrà sicuramente effetti anche nelle due cittadine di costiera. Nella prima si vota fra poco e lo scontro sarà duro tra le due fazioni del centrodestra, quella di Cristaldì/D’Alì contro quella di Giulia Adamo. A Marsala invece, il Sindaco Carini in stretta collaborazione con Massimo Grillo potrebbe approfittare della situazione di debolezza di Giulia Adamo per sganciarsi definitivamente dall’ingombrante (politicamente parlando) cugina che è stata l’artefice della sua elezione.  

Più che politica, quella a cui stiamo assistendo sembra una lotta personale tra capi feudali che si contendono il potere a tutto danni dei cittadini che da mesi assistono a lotte che bloccano l’attività amministrativa e di governo del territorio.

Più popolari

ultime notizie