lunedì, Ottobre 3, 2022
No menu items!
HomeCronacaLa Regione decide contributi per videosorveglianza attività commerciali

La Regione decide contributi per videosorveglianza attività commerciali

La Regione Siciliana ha deciso di concedere ai titolari di esercizi commerciali un contributo per l’acquisto e l’installazione di impianti di videosorveglianza collegati alle centrali di polizia. Il bando è stato pubblicato oggi sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana. La cifra prevista è di circa 520 mila euro e i contributi saranno erogati in regime de minimis fino ad un importo massimo di duemila euro per ciascun locale.
Soddisfatte le associazioni di categoria. Per il presidente di Confcommercio Palermo, Roberto Helg,  si tratta di “un segnale importante a difesa della legalità a 360 gradi. E’ una strada da percorrere perché l’esperienza degli ultimi anni ci insegna che proprio la videosorveglianza, direttamente collegata con la centrale operativa della Questura, ha consentito spesso di catturare in pochi minuti i responsabili di rapine”.

Più popolari

ultime notizie