lunedì, Ottobre 3, 2022
No menu items!
HomeCronacaCaltavuturo. Dal 21 marzo al 21 aprile mostra dei vinarelli di Pietro...

Caltavuturo. Dal 21 marzo al 21 aprile mostra dei vinarelli di Pietro Barbera

Sabato 21 Marzo, alle ore 19.30, si  è inaugura la mostra dei  vinarelli di Pietro Barbera, artista trapanese  (poeta e pittore), presso  L’alter Ego  di via Rossini a Caltavuturo(PA).
La avventura pittorica  è a metà strada tra sperimentazione artistica e scientifica, pittura e gastronomia, gioco ed enologia. La tecnica del vinarello,  è stata così battezzata per talune analogie con l’acquerello. Qui, però, a colorare il cartoncino sono le pigmentazioni naturali del vino: il tannino e gli antociani del vino rosso e i flavoni del vino bianco che dopo l’evaporazione della componente alcolica e acquosa danno il colore definitivo, poi  asciugando si ossida e si fissa nella cellulosa. Un modo per ‘gustare il vino con gli occhi’, per usare le stesse parole dell’autore, ma anche per restituire a livello visivo tutta l’arte che il viticoltore ha profuso nella vinificazione.  La gamma cromatica è ovviamente dettata dal colore del vino di partenza, ne riflette la genetica della varietà, ma reca anche l’impronta della terra d’origine.  Ecco perchè i vitigni siciliani rossi, più carichi di colore, sono tra i  preferiti. Quando l’artista intinge il pennello nel vino è come se ‘ rubasse il colore della sua anima’. Nell’opera di Barbera il vino diventa allora lacrima e sorriso di questo splendido universo mediterraneo da cui prendono vita figure e nature morte, splendidi volti e silhouette femminili, scorci paesaggistici da cui sempre traspare l’uomo e la sua ricerca dell’io più profondo.

Più popolari

ultime notizie