giovedì, Ottobre 6, 2022
No menu items!
HomePoliticaMarsala. i Consiglieri UDC Coppola e Genna espulsi dal partito?

Marsala. i Consiglieri UDC Coppola e Genna espulsi dal partito?

L’ipotesi non sembra peregrina perchè dopo la seduta del Consiglio Comunale di ieri, il capo gruppo Michele Gandolfo ha deciso di chiedere l’intervento del Segretario Provinciale Mimmo Turano in quanto la spaccatura all’interno del gruppo, evidenziatasi ancora una volta ieri sera, comincia a minare seriamente l’immagine del partito . Per il resto, niente di nuovo nella seduta, solite interpellanze, soliti problemi e solite divisioni e distinguo tra i trenta consiglieri.  
La convocazione era stata fatta  con un ordine del giorno preciso, “interrogazioni”. Invece, come spesso successo, c’è sempre qualcuno, per la … “privacy non vi riferiamo chi”,  che tenta di cambiare l’Odg, e quindi ha chiesto di continuare la discussione sulle dichiarazioni del sindaco.
Solita riunione dei capi gruppo e decisione di mettere ai voti al questione perché il cambio dell’Odg avrebbe potuto inficiare la seduta.
A nulla sono servite le richieste di chiarimento al Segretario Generale che ha risposto in maniera alquanto evasiva e quindi alla fine l’aula ha votato contro il cambio dell’Odg.
Unica cosa di rilievo, come detto e che ha convinto i capo gruppo UDC Michele Gandolfo a chiedere l’intervento del Segretartio Pronviale, il voto difforme dei componenti del gruppo UDC. I dissidenti, cioè Coppola e Genna, hanno votato diversamente dal capo gruppo. I due hanno dichiarato di aver votato a “titolo personale”.
Sembra evidente che il forte richiamo all’unità del partito di Mimmo Turano non sembra aver sortito alcun effetto e quindi Gandolfo, forte anche della decisa presa di posizione di Turano circa l’unicità del partito, con la lettera che ha preannunciato invierà al Segretario, con la quale chiederà appunto un suo energico intervento per mettere fine ad una situazione delicata e alquanto intricata.
Se i consiglieri Coppola e Genna dovessero continuare con le loro iniziative, non sembra esclusa l’ipotesi di una loro espulsione dal  partito.

Più popolari

ultime notizie