lunedì, Settembre 26, 2022
No menu items!
HomeCronacaPesca e prodotti primari dell’agricoltura, Caputo chiede la revoca della direttiva comunitaria

Pesca e prodotti primari dell’agricoltura, Caputo chiede la revoca della direttiva comunitaria

Palermo li 2 febbraio 2009 –  ” La Comunita’ Europea ha deciso di elevare da 200 mila a 500 mila il regime di aiuti in favore delle imprese per sostenere le azioni di superamento della grave crisi economica , ma ha escuso dal novero di tali benefici il settore della Pesca e quello delle imprese agricole che operano nel settore della produzione dei prodotti primari “.  A dichiararlo è Salvino Caputo, Presidente la Commissione Parlamentare Attivita’ produttive dell’Ars, che ha presentato un ordine del giorno per impegnare il Governo Lombardo a chiedere ai vertici della Commissione Europea di inserire nella nuova programmazione sugli aiuti di stato anche i settori della Pesca e della Agricoltura. ” In un momento in cui – ha precisato Caputo – la Pesca e la Agricoltura vivono un momento economico drammatico , il nuovo regime di aiuto avrebbe determinato il rilancio dei due comparti produttivi. Mentre gli altri settori si gioveranno di un consistente regime di aiuti sino a 500 mila euro questi due comparti saranno emarginati. ” Per questi motivi si terra’ a Bruxelles nei giorni di 10 e 11 febbraio un vertice alla presenza dell’Assessore Regionale alla Cooperazione e Pesca, Roberto di Mauro, Del Direttore Regionale alla Pesca Agnese, del Presidente del Distretto produttivo della Pesca di Mazzara del Vallo e del Presidente della Commissione Parlamentare Attivita’ Produttive Salvino Caputo, proprio per chiedere la modifica della Direttiva Comunitaria gia’ pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Europea

Più popolari

ultime notizie