lunedì, Ottobre 3, 2022
No menu items!
HomeCronacaLAMPEDUSA: ordine pubblico e sicurezza, irresponsabile sottovalutazione

LAMPEDUSA: ordine pubblico e sicurezza, irresponsabile sottovalutazione

 “Tranne il Ministro dell’Interno, Roberto Maroni, tutti erano convinti che la costituzione a Lampedusa del centro di identificazione avrebbe determinato problemi di ordine pubblico e di sicurezza per i cittadini”.Lo dichiarano Salvino Caputo e Giuseppe Apprendi rispettivamente Presidente e Vice Presidente della Commissione Legislativa attività Produttive dell’ARS, che nei giorni scorsi avevano visitato sia il centro dia accoglienza sia quello di identificazione.
“Siamo in presenza di gravissime responsabilità politiche ed istituzionali – hanno precisato Caputo ed Apprendi – non soltanto per avere irresponsabilmente sottovalutato la situazione, ma anche per avere isolato l’Amministrazione Comunale, che aveva denunziato quanto oggi accaduto.
Era logico – ha continuato Caputo – che l’attivazione del centro di identificazione in modo coatto e contro la volontà dei residenti avrebbe causato scontri e disordini.
Presenteremo una mozione – hanno concluso i due parlamentari siciliani – all’Assemblea Regionale per chiedere l’immediata chiusura del centro di identificazione ed il conseguente rimpatrio degli immigrati ivi ristretti”.

Più popolari

ultime notizie