lunedì, Settembre 26, 2022
No menu items!
HomeCronacaIl vescovo di Mazara entra a piedi uniti nella vita politica italiana

Il vescovo di Mazara entra a piedi uniti nella vita politica italiana

Che la chiesa cattolica apostolica romana voglia ripristinare il suo primato sull’Italia è cosa nota, ma certe uscite di alti prelati che si lasciano andare a giudici più che critici sulle norme di legge varate dal Parlamento italiano, lasciano perplessi e preoccupati.
Secondo le dichiarazioni del Vescovo di Mazara del Vallo rilasciata a Napoli all’ANSA a margine di un convegno diocesano a Napoli, ” le nuove norme del governo su sicurezza e immigrazione sono ”un obbrobrio di inciviltà”.
Ancora una volta, un alto prelato non si è lasciato sfuggire l’occasione di intromettersi pesantemente negli affari dello Stato italiano. Sembra quasi che si voglia ripristinare il periodo sturziano.
La chiesa prima, lo stato dopo. E’ sempre stato difficile per il Vaticano accettare che l’Italia è uno stato laico e non teocratico.

Più popolari

ultime notizie