mercoledì, Settembre 28, 2022
No menu items!
HomeCronacaAgguati a Sgarbi? Il sindaco di Agrigento smentisce, ma con queste notizie...

Agguati a Sgarbi? Il sindaco di Agrigento smentisce, ma con queste notizie si monta la piazza

Con un comunicato diramato stamani il Sindaco di Salemi Vittorio Sgarbi dichiara che “il Sindaco di Agrigento  Marco Zambuto mi comunica che, da informative delle forze dell’ordine ha saputo che, in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria, un gruppo di provocatori, sotto il pretesto di una malintesa moralizzazione e della lotta alla mafia, ha preparato una imboscata.
“Non intendo prestarmi né al ruolo di vittima – continua Sgarbi – né a quello di eroe, esponendomi al rischio di agguati o di insensate contestazioni” do una cerimonia pacifica ed affettuosa rischia di trasformarsi in una bagarre senza senso e senza scopo”    …. “non vorrei constatare  che la nobilissima città di Agrigento, per il fanatismo di alcuni provocatori non è in grado di garantire ad un ospite invitato a ricevere la cittadinanza, il rispetto e il riconoscimento che gli sono dovuti“.
Prima di chiarire che l’allarmismo di Sgarbi appare, anche alla luce delle dichiarazioni del Sindaco di Agrigento ingiustificato e fuori luogo, vorremmo precisare che al Sindaco di Salemi “non è dovuto alcun riconoscimento ma solo rispetto in quanto cittadino e sindaco di una città.
Ritorniamo quindi alle sue accuse di agguati o imboscate e all’informativa delle forze dell’ordine di cui parla.
Il Sindaco di Agrigento da noi contattato stamani telefonicamente ha smentito clamorosamente Sgarbi chiarendo di aver parlato sì con il Sindaco di Salemi ma solo per informalo della opportunità di soprassedere alla sua visita ad Agrigento dato il clamore che ha suscitato la sua precedente visita e anche perché da pochi giorni è venuto a mancare per infortunio sul lavoro il giovane Giuseppe Gatì che lo aveva contestato alla presentazione del suo libro.  
Il Sindaco Zambuto nega di aver parlato di informativa delle forze dell’ordine, anche perché non ne esiste alcuna, e nega di aver parlato di agguati o imboscate, ma solo di possibili contestazioni al personaggio Sgarbi.
 Allora ci chiediamo perché il Sindaco di Salemi parla di agguati, imboscate, di ruolo di vittima o di eroismi?
Sgarbi è un uomo immagine ma non può pensare che tutto quello che scrive attraverso il ufficio stampa non viene prima verificato e vagliato. I giornali, almeno il nostro, non sono certo qui a fare da cassa di risonanza alle affermazioni di Sgarbi, specie quando, come in questo caso, non sono confermate dalla persona a cui lui le attribuisce.
Non pensa il Sindaco di Salemi di tirare un po’ troppo la corda di provocare così le contestazioni che di di voler evitare?

Più popolari

ultime notizie