mercoledì, Settembre 28, 2022
No menu items!
HomeCronacaSCIACCA: canone di depurazione, compliementi Sindaco, che polso ..

SCIACCA: canone di depurazione, compliementi Sindaco, che polso ..

La settimana scorsa eravamo intervenuti per complimentarci col nostro primo cittadino per l’azione intrapresa nei confronti di Girgenti Acque e a tutela dei concittadini saccensi. A distanza di soli sette giorni, purtroppo, le nostre aspettative sono andate praticamente deluse.
Credevamo in una forte reazione ma ci siamo dovuti ricredere.
Il 16 Gennaio scorso, il sindaco di Sciacca, alla Stampa, diceva: “I canoni di depurazione non vanno pagati” (clicca QUI per vedere l’articolo di Agrigentoflash) e chiedeva l’annullamento delle bollette. Mancavano 12 giorni alla scadenza degli avvisi di pagamento (fissata dall’ente gestore per il 28 Gennaio).
Oggi, 23 Gennaio, come si evince dal video (che trovate sul nostro sito www.laltrasciacca.it), ripete: “I cittadini non devono pagare il canone“. Nel frattempo Girgenti Acque “marina” la conferenza di servizi e per “ringraziarli”, l’amministrazione cittadina gliene organizza un’altra per lunedì prossimo. Oggi mancano soli 5 giorni alla scadenza delle bollette e lunedì 26 saremo a due passi dal 28 Gennaio.
I cittadini saccensi, nel frattempo, attendono una risposta alla seguente domanda:
COSA FARE DI QUESTE BOLLETTE? NON PAGARLE? PAGARLE? PAGARLE PARZIALMENTE?
Chi dovrebbe fornire loro questa risposta? Le associazioni, tanto criticate, ma che la scorsa volta, con le bollette EAS, hanno dovuto svolgere il ruolo di “supplenti” di un’amministrazione taciturna?
Il sindaco dice: I CANONI NON VANNO PAGATI! E questo lo sapevamo, poichè questi SONO ILLEGGITIMI!
E le fatture “imbottite” coi suddetti canoni? Queste vanno pagate o no? E’ questa la risposta che attendono i cittadini saccensi!!! Qualcuno vuole assumersi la responsabilità istituzionale nel dettare un consiglio alla nostra gente o dobbiamo pensarci nuovamente noi?
Ci appelliamo alle TV e ai giornalisti locali. A loro chiediamo cortesemente di girare questa domanda alla nostra amministrazione.
Nel frattempo, diversi saccensi, intimoriti dalla scadenza ormai prossima e da possibili ritorsioni dell’ente gestore stanno già pagando queste inaccettabili bollette!!! E a loro chi li sta tutelando?
Eppure, per evitare questo, la risposta, poteva essere semplice:
NON PAGATE nulla fin quando il contenzioso non sarà risolto e tutti i dubbi saranno sciolti. La vostra amministrazione vi garantisce che nessuno potrà chiedervi un centesimo di più. Siamo qui noi a tutelare gli interessi dei nostri concittadini. Nessuno deve anticipare il non dovuto, queste inaccettabili bollette devono prima essere ritirate. State tranquilli, ripetiamo, siamo noi che garantiamo per voi“.
Invece, nel frattempo, Girgenti Acque comincia ad incassare i nostri soldi!
Ass. L’Altra Sciacca

Più popolari

ultime notizie