giovedì, Ottobre 6, 2022
No menu items!
HomeCronacaRegione Siciliana. L’asservimento a Roma capitale è completo

Regione Siciliana. L’asservimento a Roma capitale è completo

L’asservimento a Roma capitale sembra completo. Con grande enfasi l’ufficio stampa della Regione Siciliana, quello elefantiaco messo sotto accusa dalla Procura della Corte dei Conti perché i giornalisti che vi prestano servizio, tutti capiredattore, sarebbero stati assunti in violazione alle norme di legge, ci informa che la Regione ha in progetto di introdurre nelle scuole più ore settimanali, ma adesso non pare che vi siano, per studiare, UDITE, UDITE … la Costituzione italiana e le regole del vivere civile.

La Regione, che dovrebbe garantire lo studio e la conoscenza dello Statuto di Autonomia Siciliana, mantenere la cultura e la lingua siciliana, la storia del popolo, fa un bel progetto per studiare la Costituzione, dimenticando totalmente che esiste uno STATUTO SICILIANO.

 Per pudore, forse, non ci viene comunicato quale assessorato ha avuto questa bella pensata. 

Non sarebbe male se i nostri cari governanti andassero a studiare come si amministra il territorio in Alto Adige, in Valle d’Aosta e in Friuli Venezia Giulia, e poi, se promossi, potrebbero ritornare in Sicilia … ripartendo da zero.

Più popolari

ultime notizie