mercoledì, Settembre 28, 2022
No menu items!
HomeCronacaMarsala. la politica è assente, la telenovela dei rimpasti di giunta ...

Marsala. la politica è assente, la telenovela dei rimpasti di giunta continua

Come è già noto a tutti i cittadini di Marsala, il Sindaco Renzo Carini ha iniziato il suo mandato già con problemi di spartizione, leggasi visibilità politica, delle poltrone. Voluto fortemente da Giulia Adamo cheper l’occasione si è alleata con il nemico Massimo Grillo, Carini è sembrato da subito ingabbiato in una politica di basso profilo e improduttiva. 
Dopo pochi mesi dall’insediamento, Carini si è trovato senza maggioranza e i conflitti tra Stefano Pellegrino, Michele Milazzo e l’unico deputato regionale che Marsala può vantare, a cui si è aggiunto quello tra l’Adamo e Massimo Grillo, lo hanno convinto ad effettuare un rimpasto esautorando assessori, Miceli e Abate in quota Pellegrino, e Milazzo, che lui stesso aveva definito seri professionisti prestati alla politica.
I problemi sono rimasti, per certi aspetti sono aumentati, perché a Sala delle Lapidi ogni Consigliere sembra rappresentare se stesso e dialoga direttamente con il Sindaco per approvare o meno le delibere presentate dall’amministrazione. Insomma, una sorta di acquisto secondo le necessità per garantirsi una maggioranza temporanea e finalizzata alla singola delibera.
E ovviamente, con i problemi sono cominciare a filtrare voci di un possibile nuovo rimpasto che per certi aspetti appare improbabile perché la situazione di stallo che è presente al Consiglio Comunale, in definitiva non gli dà spazio per poter cercare una maggioranza stabile.
Ed ecco che se prima si parlava dei due assessori in quota Massimo Grillo, e cioè Pino Milazzo e Sammartano,  oggi si parla sempre di Sammartano von l’aggiunta deli assessori Piazza e Marcello Ferrara, cooptati in giunta con il primo rimpasto.
Insomma, un guazzabuglio forse unico nel panorama politico siciliano di difficile soluzione e con un sicuro effetto: la caduta verticale del sistema Marsala.

Più popolari

ultime notizie