mercoledì, Settembre 28, 2022
No menu items!
HomeCronacaRegione Siciliana: l'assessore Ilarda fa finta di intervenire sul vezzo delle disinfestazioni

Regione Siciliana: l'assessore Ilarda fa finta di intervenire sul vezzo delle disinfestazioni

E’ da anni che noi dell’Osservatorio denunciamo l’uso e l’abuso del sistema disinfestazioni aumentare le giornate di festa dei dipendenti pubblici, nessuno escluso: Tribunali, comuni. Province, Regione, motorizzazione, etc..
Sarebbe lunga la lista e siccome nessuna istituzione può escludersi evitiamo di ricordarle.
Ora l’assessore Ilarda dice di intervenire contro il vezzo, tipicamente siciliano, di chiudere gli uffici pubblici per disinfestazione, guarda caso il giorno prima di una festa, o tra due giorni festivi, o il giorno dopo il festivo. A Pasqua, a Ferragosto, l’8 dicembre, a Natale e Capodanno, insomma nessuna festività è esclusa da questa mania della disinfestazione.
Ilarda ci dice che regolamenterà tempi e modi di comunicazioni per comunicare ai cittadini le chiusure improvvise e prende lo spunto di un professionista che si sarebbe recato presso un ufficio regionale di Palermo e lo abbia trovato chiuso, secondo quanto è stato riferito per “disinfestazione”.  
Ma guarda, regolamenta e non “vieta” il giochetto e solo per gli uffici regionali. Tutte le altre istituzioni sottoposte al governo della regione possono continuare a giocare liberamente.
Ci permettiamo di ricordare all’assessore che Il giochetto della disinfestazione non regge ad un controllo tecnico del servizio perché da informazioni assunte direttamente presso una azienda nazionale che effettua servizi di disinfestazione emerge che  per una disinfestazione “totale”  ad ampio spettro contro insetti volanti e striscianti, comprese pulci e zecche, il tempo necessario per l’evaporazione del prodotto, sia esso solvente o fumigante, varia dalle due alle sei ore. La squadra disinfestazione per un’area di circa 3.000 mq impiega mediante un’ora per completare il lavoro. Quindi l’operazione si può benissimo predisporre alla chiusura degli uffici senza alcuna necessità di chiudere gli uffici il giorno dopo, o come avviene, addirittura per più giorni.
L’assessore  Ilarda è un magistrato e ci saremmo aspettati che il suo intervento fosse effettivamente diretto a ridurre drasticamente queste chiusure improprie imponendo agli enti che la disinfestazione venga effettuata nelle “ore e giornate di chiusura” degli uffici , senza perdite di giornate lavorative (?) del personale.       
Con questa regolamentazione avremo “centinaia” di disinfestazioni … rigorosamente annunciate come da “regolamento”.  
Qualcosa cambierà, in peggio. Meglio sarebbe stato se Ilarda avesse lasciato tutto come prima. Nessuno vede, nessuno parla, nessuno interviene, il personale gode.

Più popolari

ultime notizie